gma

Grazie ai canali Telegram puoi informarti SENZA CENSURE

NO ► LIBERISMO NO COMUNISMO
SI ► SOCIALISMO VERDE E ROSSO

Permacultura & Natura: La Natura mantiene da sola il suo equilibrio?

In permacultura organica la permacultura "sociale" non è permacultura interiore estrinsecata, ma il mezzo per arrivare alla redazione di uno STATUTO COMUNE

tratto dal libro
    PO LOTTERIE
M.P.B.M
Teta

Raccolta-fondi per l'acquisto di un essiccatore domestico da assegnare il 30 gennaio 2024 tramite VOTAZIONE ONLINE ad una delle seguenti COMUNITA' ECOLOGICHE

0.7%
NOTA BENE ► Non premiamo biofeudatari privati ma ASSOCIAZIONI PROPRIETARIE DI TERRA con STATUTO DEMOCRATICO che praticano la OFFERTA LIBERA ed il DIVIETO DI LUCRO sui bisognosi di conforto, luce e sapere.

di A. Francesco Papa

circle

Si, ma l'umanità può autodistruggersi pur in mezzo ad una natura verde ed incontaminata.

 

In quale maniera?

 

Basta abbia:

  1. Tecnologia avanzata
  2. Dirigenti stolti

La permacultura naturale direttamente o indirettamente promuove una produzione sociale, un controllo sociale e, se occorre, una restaurazione sociale sempre e solo «dal basso», perché immagina che nessuno in fondo in tutta l'umanità possa mai avere gusto nello scuoiare un gatto vivo - ed organizzarsi persino a livello internazionale con altri scuoiatori di gatti vivi - pertanto immagina che una forza di polizia collettivamente istituita atta ad arrestare il pervertito, in una società matura, non serva. Altresì immagina sia inutile sovvenzionare artificialmente una coltre di assistenti sociali, avvocati ed impiegati statali in un mondo che è talmente buono nell'animo!

 

La natura non mantiene da sola il suo equilibrio?
Se lo fa lei, possiamo farlo anche noi come umanità libera ed evoluta!
Attraverso adeguati corsi di permacultura interiore prima, e permacultura sociale dopo, il beato sogno di una permacultura anarchica - cioè di una società educata, fraterna e giusta in totale assenza di leggi costrittive - è possibile!

 

Si, è veramente possibile! Tuttavia, finché l'umanità non impara a scorrere dal male verso il bene in maniera del tutto univoca, compatta e sicura come un fiume; finchè essa può in qualche punto spontaneamente deviare a destra e a sinistra del giusto percorso di vita a causa di follie, incidenti o incomprensioni personali; finché l'uomo resta internamente libero (anche di delinquere) e non trattenuto nella virtù come nella pietra, il sogno di una totale assenza di Stato e di regolamenti comunali, ad oggi, non è veramente possibile. Ecco allora perché una permacultura "organica" coi suoi ecovillaggi "organici" orgogliosamente disciplinati da statuti locali democraticamente votati, come fase di interregno tra la prima permacultura delle aggregazioni spontanee funzionanti a intermittenza in pochi ambiti e ristretti (ad es. acquisto di pomodori biologici), e l'ultima permacultura di una rete attiva, pronta e affidabile che senza continui apporti di denaro risolve efficamente i più vari e complessi problemi di una comunità adulta (ad es. istruzione, assistenza medica, pensione).

 

PO Pubblicità

Nessuna richiesta speciale al momento

Tra la fase di avvio e di termine di una civiltà, esiste e deve esistere una fase di transito in cui le forme di libero e puro di amore dell'ultima si mescolano gradatamente con gli strumenti più rozzi, coercitivi e/o "incivili" adoperati nelle epoche precedenti: le Leggi, lo Stato, il Tribunale e la Polizia.

Uno statuto associativo locale fatto di articoli e commi al pari di ogni tradizionale legge e costituzione, infatti, è giuridicamente più debole di una vera e propria costituzione nazionale, ma in quanto discusso e votato e solennemente adottato da una comunità pienamente cosciente e responsabile, è un prodotto sociale enormemente più raffinato di qualsiasi grigia normativa comunale. Esso è come il frutto maturo di un albero speciale, ben coltivato.

Permacultura "sociale" è l'arte di coltivare un insieme di persone, al fine però di portare alla luce del sole uno statuto associativo pienamente rappresentativo degli interessi e della spiritualità di ogni membro del gruppo localmente raccolto. Questo statuto è il frutto dell'albero, appunto, mentre la gioia con cui ci si riunisce in cerchio, è soltanto una fioritura, tappa insicura ed iniziale della formazione del frutto.

 

by

creative commons

Pronto per un TEST? ► E.F.O.D
Lascia un.. ► MESSAGGIO IN BOTTIGLIA

colomba
La colomba della pace vola di sito in sito. Aiutiamola a farle fare il giro del mondo portandola anche nel nostro spazio web! Questa è arrivata qui MERCOLEDI' 15 MARZO 2017, alle ore 14:57 da www.toscanafantasy.com
NOTE A PIE' DI PAGINA

Nessuna nota speciale in questa pagina